© JulienMauve, After Lights Out

Il mondo al buio

Il fotografo francese Julien Mauve mostra come sarebbe il mondo senza luce artificiale

© JulienMauve, After Lights Out

Il fotografo francese Julien Mauve parte dal presupposto che la notte non esiste più – i monitor, le insegne, le luci della città, delle strade, eccetera – per creare alcune fotografie che hanno come protagonista proprio il buio.

La serie di fotografie After Lights Out mostra un mondo notturno dove una piccola luce diventa simile a faro di speranza, un segnale minuscolo dell’esistenza dell’uomo nel buio. Mauve interviene digitalmente per accentuare l’effetto notte e la narratività delle immagini, e lavora con le luci come fosse il direttore della fotografia di un film.

Il progetto è stato realizzato con l’aiuto della fotografa Pauline Ballet. Sul sito di Mauve è possibile vedere altri lavori interessanti. Mauve ha anche un Tumblr dove appunta ciò che fa e vede. Recentemente ha pubblicato un libro che contiene alcuni scatti di un vecchio progetto che ha avuto molto successo: Back To Childhood.