• Sport
  • domenica 21 Aprile 2013

Le foto della maratona di Londra

Ha vinto l'etiope Tsegaye Kebede: prima della partenza, tutti gli atleti hanno commemorato le vittime delle bombe di Boston

Si è svolta oggi la trentatreesima edizione della maratona di Londra, nel giorno, tra l’altro, del compleanno della regina Elisabetta II. È arrivato primo l’etiope Tsegaye Kebede, in 2 ore, 6 minuti e 33 secondi, mentre la kenyana Priscah Jeptoo è arrivata prima tra le donne, percorrendo i 42 chilometri del percorso in 2 ore, 20 minuti e 15 secondi. Hanno partecipato in tutto 35.079 atleti.

La maratona di Londra, inaugurata con questa formula e con questo nome nel 1981, è organizzata dall’ex atleta britannico David Bedford: il percorso si svolge intorno al fiume Tamigi, è lungo poco più di 42 chilometri e si conclude al The Mall, l’ampio viale che arriva a Buckingham Palace, dove il principe Harry ha premiato i vincitori.

Per questa edizione, gli organizzatori hanno deciso di donare 2 sterline per ogni corridore iscritto a un fondo per le famiglie delle persone coinvolte nelle esplosioni delle bombe di Boston del 15 aprile scorso, che hanno colpito gli atleti e gli spettatori durante la famosa maratona organizzata nella città statunitense. Inoltre, prima della partenza, tutti gli atleti sono rimasti in silenzio per trenta secondi e hanno corso con un fiocco nero, in segno di lutto.