• Mondo
  • mercoledì 20 marzo 2013

La neve a Pechino

Fotografie colorate di una città solitamente grigia per l'inquinamento

Martedì a Pechino, in Cina, le temperature si sono abbassate di dieci gradi e sono caduti dai 10 ai 17 centimetri di neve. Oggi il cielo sembra limpido e c’è il sole, ma ieri a causa dell’elevato inquinamento dell’aria il cielo era opaco e i fiocchi di neve grigiastri e fangosi, tanto che molte persone si sono lamentate su Sina Weibo – l’equivalente cinese di Twitter – dicendo che sembrava nevicasse fango.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.