• Media
  • martedì 12 febbraio 2013

Le prime pagine internazionali sulle dimissioni del Papa

Titoloni, qualche scelta creativa, molti papi di spalle: ma la notizia non ha ovunque lo stesso spazio

Molti giornali di tutto il mondo hanno oggi in prima pagina la notizia delle dimissioni del Papa. Se ne scrive molto in America Latina e in Europa, meno in Estremo Oriente e in Russia. La notizia è di quelle che capitano una volta sola nella storia di un giornale: papa Benedetto XVI ha annunciato ieri nel corso del Concistoro per la canonizzazione dei martiri di Otranto che lascerà il pontificato il 28 febbraio.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.