• Mondo
  • mercoledì 21 novembre 2012

È esplosa una bomba a Tel Aviv

Ci sono almeno 20 persone ferite, Israele ha risposto con nuovi attacchi su Gaza, dove Hamas ha rivendicato l'attentato

Questa mattina a Tel Aviv, Israele, intorno a mezzogiorno (le 11 in Italia) si è verificato un attacco esplosivo contro un autobus di linea, nei pressi di alcuni palazzi del ministero della Difesa. Stando alle prime ricostruzioni, un uomo sarebbe salito sull’autobus lasciando su uno dei sedili un pacchetto, prima di allontanarsi dal mezzo. La dinamica non è ancora del tutto chiara e l’autobus, hanno detto alcuni testimoni ad Haaretz, era vuoto. Nell’esplosione sono rimaste ferite circa 20 persone, ma solamente una sembra essere stata ferita gravemente. In città sono stati istituiti posti di blocco e la polizia è alla ricerca di due persone sospette. A Gaza, intanto, alcuni esponenti di Hamas hanno rivendicato l’attacco e in città ci sono stati anche festeggiamenti. Israele ha risposto con una nuova serie di raid contro Gaza. La vicenda potrebbe complicare e rallentare i colloqui per ottenere una tregua, in cui sono anche coinvolti il segretario dell’ONU, Ban Ki Moon, e il segretario di stato americano Hillary Clinton.

— — —

12:55 – Gli allievi delle scuole di Tel Aviv ora possono lasciare gli edifici scolastici e tornare a casa, hanno comunicato le autorità della città dopo aver condotto alcune verifiche di sicurezza in seguito all’attacco esplosivo.

12:45 – Arrivano intanto da Gaza notizie di nuovi bombardamenti da parte di Israele, probabilmente in risposta all’attacco a Tel Aviv.

12:39 – AL Jazeera ha trasmesso alcune immagini girate a Tel Aviv pochi minuti dopo l’attacco all’autobus.

12:31 – Le foto dell’autobus e dei soccorsi, dopo l’esplosione.

12:20 – Per ragioni di sicurezza, la città di Tel Aviv ha deciso di ritardare l’uscita dalle scuole degli studenti, in attesa di altre verifiche in seguito all’attacco esplosivo.

12:18 – Haaretz ha nuovamente aggiornato il bilancio dei feriti: 21. La maggior parte sono persone con ferite lievi.

12:15 – Da Gaza arrivano anche notizie di festeggiamenti per l’attacco a Tel Aviv.

12:13 – Il sospetto fermato dalla polizia a Tel Aviv per l’attacco esplosivo è stato rilasciato dopo alcuni accertamenti.

12:12 – Hamas a Gaza avrebbe diffuso messaggi, sostenendo che l’attacco a Tel Aviv sarebbe stato organizzato in risposta agli attacchi aerei condotti sulla città dall’esercito israeliano, spiegano su Haaretz.

12:11 – Circola una prima ricostruzione non ufficiale della dinamica dell’attacco: un uomo sarebbe salito sull’autobus e avrebbe poi collocato un pacchetto su uno dei sedili, scendendo poco dopo dal mezzo. Ci sono anche voci non controllate di un uomo preso in custodia dalla polizia.

12:07 – Una foto poco dopo l’attacco, con i soccorritori al lavoro. (AP Photo/Oded Balilty)

12:02 – La polizia è alla ricerca di due sospetti, che avrebbero lasciato l’ordigno esplosivo poco prima dell’esplosione, a pochi isolati da uno dei palazzi del ministero della Difesa di Israele.

12:01 – Ora si stima che siano 17 le persone rimaste ferite a causa dell’attacco. Due hanno riportato serie ferite, tre sono feriti moderatamente e tre lievemente, specificano su Haaretz.

11:55 – Jon Donnison (BBC) conferma che Hamas ha rivendicato a Gaza l’attacco a Tel Aviv.

11:50 – Una foto dall’alto del punto in cui si trova l’autobus, a Tel Aviv.

11:48Haaretz riferisce che le persone coinvolte nell’attacco avrebbero riportato solamente ferite lievi.

11:47 – L’attacco sarebbe stato rivendicato da alcuni esponenti di Hamas, dice BBC, ma la notizia deve essere ancora confermata e non c’è nulla di ufficiale.

11:45 – La zona di Tel Aviv dell’attacco è stata isolata e c’è il timore che ci possano essere altri ordigni. Sull’autobus, riferisce al Jazeera, non sono stati trovati altri esplosivi.

11:44 – A Tel Aviv l’ultimo grande attacco esplosivo risale all’aprile del 2006, quando un uomo si fece esplodere uccidendo 11 persone nei pressi di un punto di ristoro vicino alla vecchia stazione degli autobus, ricordano su Reuters.

11:42 – Su Twitter circola molto questa fotografia, che mostra l’autobus poco dopo l’esplosione.

 11:40 – Nella zona sono stati istituiti diversi posti di blocco, le autorità sono alla ricerca degli autori dell’attacco.

È esplosa una bomba a bordo di un autobus a Tel Aviv, tra le vie Shaul Hamelech e Henrietta Szold. Haaretz dice che ci sono almeno 15 persone ferite e che l’autobus era vuoto al momento dell’esplosione, anche se altre testate forniscono ricostruzioni diverse: Al Jazeera ha prima scritto che ci sono 10 persone uccise e poi invece ha parlato di 10 feriti, di cui 3 in gravi condizioni. Sia Haaretz che BBC, citando fonti nella polizia israeliana, dicono che dovrebbe trattarsi di un attentato terroristico. Anche un portavoce di Netanyahu, scrive AFP, parla di “attacco terroristico”. Le strade attorno all’autobus  sono state bloccate.