• Italia
  • martedì 13 novembre 2012

I video del maltempo in Toscana

Ancora forti piogge, fiumi e torrenti esondati, comuni sott'acqua: i morti sono quattro

In Toscana questa è un’altra giornata complicata dalle piogge e dal maltempo. A Manciano, in provincia di Grosseto, un ponte è crollato sul fiume Albegna, uccidendo tre tecnici ENEL che si trovavano in macchina. Ieri era morta un’altra persona a Capalbio. Una donna è ancora in gravi condizioni dopo essere stata travolta da un’ondata d’acqua a Orbetello. Il comune di Albinia, come avevamo mostrato ieri, è ancora sott’acqua. Il fiume Albegna è straripato, così anche il torrente Elsa, l’Ombrone ha raggiunto il livello di allarme 5, il più alto. L’autostrada è chiusa, la statale Aurelia e la Tirrenica pure.

Albinia sott’acqua

In macchina a Manciano

L’esondazione dell’Orcia, affluente di sinistra dell’Ombrone

Lo straripamento di un fiume in provincia di Grosseto, ripreso dall’elicottero

La piena dell’Ombrone

Talamone, provincia di Grosseto

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.