Le ultime sull’iPad mini

Fonti di solito affidabili dicono che sarà presentato il 23 ottobre, tre giorni prima del nuovo tablet Microsoft

Apple potrebbe presentare il prossimo 23 ottobre una versione più piccola e rivista dell’iPad, cioè l’iPad mini, secondo una fonte che è a conoscenza del piano, scrive l’agenzia di stampa Reuters. In questo modo anticiperebbe di qualche giorno la presentazione del nuovo tablet di Microsoft, che avverrà (e questo è sicuro) il 26 ottobre. Anche il blog di tecnologia AllThingsD, solitamente ben informato, aveva dato oggi la data del 23 ottobre, aggiungendo però che ci potrebbe anche essere la possibilità che l’iPad mini venga presentato verso la fine dell’anno per problemi di produzione. Ma si tratta di un’ipotesi più lontana. Apple come sempre non ha dato commenti.

(Che si dice del nuovo iPad mini)

Se l’iPad mini verrà davvero presentato il prossimo 23 ottobre, Apple interromperebbe un piccolo rituale degli ultimi tempi: quel giorno sarà un martedì e non un mercoledì, a differenza delle giornate scelte ultimamente per le presentazioni dei nuovi prodotti. Inoltre due giorni dopo, il 25 ottobre, Apple pubblicherà anche i risultati finanziari dell’ultimo trimestre. Non è chiaro neanche il luogo in cui potrebbe esserci la presentazione, ma si ipotizza che possa essere l’Apple’s Town Hall Auditorium, in cui era stato presentato l’iPhone 4S.

Nei giorni scorsi anche il Wall Street Journal aveva diffuso indizi sull’avvio della produzione di iPad mini: alcuni produttori in Asia avrebbero ricevuto ordinativi per avviare la produzione di almeno dieci milioni di nuovi tablet, simili agli iPad, ma con dimensioni ridotte. Secondo il WSJ gli ordini erano di Apple, che vuole recuperare terreno nei confronti della concorrenza nel settore dei tablet piccoli. Quest’anno Google a Amazon hanno messo in vendita, rispettivamente, il Nexus 7 e il Kindle HD: tablet molto economici e con uno schermo da 7 pollici.

foto: MARTIN BUREAU/AFP/GettyImages