• Sport
  • domenica 22 Luglio 2012

Bradley Wiggins ha vinto il Tour de France

È il primo inglese a farlo e lo ha fatto dominando, con la maglia gialla per 13 tappe consecutive

Bradley Wiggins ha vinto il Tour de France ed è diventato così il primo inglese di sempre a vincere la competizione. L’ultima tappa di 120 chilometri, che si è conclusa oggi pomeriggio a Parigi, è stata vinta da Mark Cavendish (per lui è stata la ventitreesima vittoria in una tappa del Tour de France). L’ultima tappa della corsa è tradizionalmente non competitiva e con un ruolo quasi cerimoniale, e si conclude con uno sprint di tutti i corridori sugli Champs-Elysees.

(Gli ultimi giorni del Tour de France)

Wiggins, 32 anni, ha corso con il Team Sky e ha vinto il Tour con un margine di 3 minuti e 21 secondi sul secondo classificato, il suo compagno di squadra Chris Froome. L’italiano Vincenzo Nibali è arrivato terzo. La vittoria di Wiggins sta venendo molto celebrata sui mezzi di comunicazione britannici: BBC ha pubblicato un articolo in cui elenca “10 motivi per la sua vittoria al Tour de France”.

Wiggins aveva già vinto sabato nella prova cronometro ottenendo un vantaggio che gli assicurava la quasi certezza di aggiudicarsi il Tour. Gli Champs Elysees erano pieni di tifosi britannici, arrivati per assistere alla storica vittoria di un ciclista inglese al Tour de France. La vittoria di Wiggins non è quasi mai stata messa seriamente in discussione dopo la settima tappa, e Wiggins ha indossato la maglia gialla per 13 tappe consecutive. Il ciclista ha vinto tre medaglie d’oro nel ciclismo alle scorse edizioni delle Olimpiadi.

Le foto di 99 anni di Tour de France