• Sport
  • giovedì 21 Giugno 2012

L’erba di Wimbledon

Le foto dell'accurata preparazione dei campi in vista del torneo di tennis, che comincia lunedì

Il 25 giugno inizierà il torneo di Wimbledon, a Londra, cioè il più importante torneo di tennis sull’erba. I campi di Wimbledon sono utilizzati soltanto durante le due settimane del torneo – quest’anno ospiteranno anche le partite di tennis delle Olimpiadi – e vengono curati tutto l’anno da una squadra di 15 giardinieri, che viene allargata durante il torneo.

L’erba di Wimbledon è composta esclusivamente da loietto inglese – considerato particolarmente resistente – e dev’essere alta 8 millimetri. Durante il torneo i giardinieri tagliano, innaffiano, ridisegnano quotidianamente le linee dei campi. Ogni giorno misurano anche il grado di usura del campo, la durezza della superficie e il rimbalzo della palla. Nel corso dell’anno i campi vengono fertilizzati e irrigati continuamente; in primavera viene seminata una tonnellata di erba che una volta cresciuta viene pressata con rulli pesanti centinaia di chili e disinfestata da lumache, funghi e altri animali. Su Twitter, l’utente Wimbledon Groundsman è uno degli specialisti che curano i campi di Wimbledon e ha pubblicato le foto dei lavori di preparazione dei campi e di alcuni tennisti che si allenano in vista del torneo.