• Mondo
  • martedì 12 Giugno 2012

Cosa è successo a John Bryson?

Il ministro del Commercio statunitense ha lasciato temporaneamente l'incarico dopo aver provocato due incidenti stradali ed essere stato ritrovato privo di sensi, sabato scorso

Il ministro del Commercio statunitense, John Bryson, 68 anni, ha lasciato ieri il suo incarico, temporaneamente e per motivi di salute. La ragione è il doppio incidente stradale che avrebbe provocato sabato scorso in California e per cui è stato accusato di omissione di soccorso. Bryson sarà sostituito nel frattempo dalla sua vice, Rebecca Blank. Il portavoce della Casa Bianca Jay Carney si è detto “preoccupato” dalle condizioni di salute di Bryson e ha detto che il presidente Barack Obama è vicino al ministro e alla sua famiglia. Ma le circostanze di quanto accaduto a Bryson sono ancora poco chiare.

Stando alla ricostruzione della polizia, intorno alle 17 di sabato scorso Bryson era alla guida della sua Lexus a San Gabriel, nei pressi di Los Angeles. Bryson ha tamponato un’altra macchina, una Buick. Dopo l’impatto sia Bryson che i tre uomini all’interno alla Buick – due di questi leggermente feriti – sono scesi dalle loro auto per vedere cosa fosse successo ma subito dopo Bryson sarebbe risalito improvvisamente in macchina, scappando via sulla sua Lexus. Andando via, Bryson ha tamponato nuovamente la Buick.

I tre uomini della Buick, allora, sono risaliti anche loro in macchina per inseguire Bryson e nel frattempo hanno chiamato la polizia. Pochi minuti dopo, però, Bryson ha causato un altro incidente, stavolta tamponando un’Honda Accord, i cui passeggeri non si sono fatti nulla. Bryson è stato ritrovato privo di sensi alla guida della sua Lexus ed è stato ricoverato in ospedale dove è stato sottoposto ad accertamenti.

Secondo la polizia Bryson non era, almeno apparentemente, sotto l’effetto di alcol o droghe, ma la cosa verrà appurata ufficialmente solo con l’esito degli esami medici a cui è stato sottoposto e che verrà reso noto nelle prossime ore. Bryson è ora accusato omissione di soccorso perché sarebbe scappato dopo il primo incidente nonostante due persone ferite, seppur superficialmente. Entro 60 giorni Bryson dovrà presentarsi in tribunale.

nella foto, da destra, John Bryson e Barack Obama (AP/Carolyn Kaster)