• Mondo
  • domenica 13 maggio 2012

Prima del lancio

Le foto del trasporto del razzo spaziale russo Soyuz, che il 15 maggio partirà per la Stazione spaziale internazionale

Il 15 maggio partirà, dalla base spaziale russa di Kazakh Baikonur, la missione spaziale Soyuz TMA-04M, che dovrà portare due cosmonauti russi e un astronauta americano sulla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). In queste ore le autorità russe stanno trasportando la navicella alla base di lancio. Si tratta della 118esima missione dei veicoli spaziali Soyuz dal 1967, anno del primo lancio. I tre che parteciperanno alla missione, denominata “Expedition 31”, sono i russi Gennady Padalka e Sergei Revin, dell’Agenzia spaziale russa (Roscosmos) e l’americano Joseph M. Acaba, della NASA.

foto: VYACHESLAV OSELEDKO/AFP/GettyImages

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.