Le foto del Salone dell’auto di Pechino

È la terza esposizione più importante al mondo, tra nuovi modelli e improbabili concept car

Fino a domani, venerdì 27 aprile, a Pechino si tiene il Salone internazionale dell’automobile, noto anche semplicemente come Auto China. L’iniziativa esiste dal 1990 e nel corso degli anni ha ottenuto un crescente successo, complice l’avanzamento economico del paese e della sua industria dell’auto. Il Salone si tiene ogni due anni a Pechino, in alternanza con quello di Shanghai, ed è ritenuto il terzo più importante salone del mondo dopo quelli di Francoforte per l’Europa e di Detroit per il Nord America. Buona parte delle principali case automobilistiche del mondo hanno partecipato al China Auto di quest’anno per mostrare i loro modelli e alcuni concept, progetti per automobili di nuova concezione non ancora in vendita. Tra le italiane, FIAT e Ferrari hanno mostrato alcuni loro modelli di punta, come la Freemont per la prima e la 458 per la seconda. FIAT ha anche mostrato la sua Viaggio, una versione per il mercato cinese derivata dalla Dodge Dart.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.