• Italia
  • domenica 12 Febbraio 2012

Costa Concordia, le notizie di oggi

È iniziato il pompaggio del carburante della nave, mentre ieri sera il Tg5 ha trasmesso la seconda parte del video che mostra la situazione sul ponte di comando a un'ora dall'impatto con gli scogli

17,40. Le autorità italiane hanno annunciato l’inizio del pompaggio, grazie ai tecnici specializzati della Smit Salvage, delle 2.400 tonnellate di carburante ancora contenute nella nave Concordia.

16,33. Le strade del Giglio sono state sgombrate dalla neve caduta ieri e l’altroieri.

12,44. L’amministratore delegato di Costa Foschi è stato intervistato dalla Stampa.

«Siamo sotto di un 35% rispetto allo scorso anno. Certo, c’è la crisi e ci aspettavamo un anno difficile ma è evidente che il naufragio pesa».

*****

Ieri sera il Tg5 ha trasmesso una nuova edizione di un filmato inedito sul naufragio della Costa Concordia, che mostra la situazione sul ponte di comando circa 40 minuti dopo l’impatto con gli scogli e alcune fasi dell’evacuazione dei passeggeri. Già ieri, durante l’edizione delle 20, il telegiornale aveva trasmesso una prima parte di oltre otto minuti. La procura di Grosseto, che si occupa delle indagini sul naufragio, ha fatto acquisire dai carabinieri l’intero filmato.

All’isola del Giglio, il cattivo tempo ha impedito per tutta la giornata di ieri di continuare le operazioni per la rimozione del carburante, dato che il mare mosso non ha reso possibile lasciare il porto alle navi di appoggio principali. Secondo i responsabili delle operazioni, le condizioni meteorologiche dovrebbero migliorare per circa tre giorni a partire da lunedì prossimo, permettendo l’inizio del pompaggio del carburante, più volte rimandato nei giorni scorsi. Le operazioni di rimozione dovrebbero durare circa quattro settimane.