• Mondo
  • mercoledì 14 dicembre 2011

Chi ha più vacanze?

L'Economist mostra quanti giorni di ferie facciamo (più dei tedeschi) e quanti ne fanno nel resto del mondo

In Cina e in Giappone, i giorni di malattia si tolgono da quelli di vacanza. Nell’antica Roma, gli imperatori indicevano festività straordinarie che, sommate ai giorni di festa religiosa già fissati nel calendario, potevano arrivare intorno ai 160 giorni di festività pubbliche (come sotto l’imperatore Claudio). Un grafico dell’Economist mostra il totale dei giorni di vacanza in diversi paesi del mondo, sommando le ferie obbligatorie che la legge prescrive per i lavoratori dipendenti (la barra più scura) alle festività pubbliche nazionali (la barra azzurra). Il lavoratore italiano, nel complesso, fa più giorni di vacanza di quello tedesco (31 a 28), ma molto meno di quello francese o austriaco.

fonte: Economist

foto: OLIVIER MORIN/AFP/Getty Images

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.