• Mondo
  • sabato 12 Novembre 2011

Le foto del Giorno del Veterano

L'hanno festeggiato ieri negli Stati Uniti per ricordare i combattenti delle forze armate (e Snoopy che cosa c'entra?)

Il Giorno del Veterano (Veterans Day) è il giorno di festa nazionale, negli Stati Uniti, per ricordare tutti i reduci delle forze armate. Fu istituito dal presidente Woodrow Wilson nel 1919, con il nome di Giorno dell’Armistizio, nel primo anniversario della firma dell’armistizio da parte della Germania, che concluse la Prima guerra mondiale. Le ostilità finirono formalmente alle 11 dell’11 novembre del 1918. Nel 1954, il Congresso stabilì che la festa fosse dedicata a tutti i combattenti delle guerre cui hanno partecipato gli Stati Uniti, cambiando il nome in Giorno del Veterano. Con il significato originale del ricordo dell’armistizio del 1918, l’11 novembre si festeggia anche in Francia e in Belgio.

Il Giorno del Veterano è una parte importante del sentimento nazionale americano: i lettori dei Peanuts, il fumetto disegnato da Charles M. Schulz, ricorderanno che in quella data, ogni anno (nelle strisce dal 1969 al 1998) il cane Snoopy si veste da militare e va a trovare Bill Mauldin “per bersi una birra e raccontare qualche storia di guerra” (orzata, nella traduzione italiana). Bill Mauldin (1921-2003) era un disegnatore statunitense che aveva combattuto nella Seconda guerra mondiale (come Schulz, del resto) ed era diventato famosissimo durante la guerra per le sue vignette su Stars and Stripes (il giornale delle forze armate americane) con protagonisti i due soldati Willie e Joe.