• Sport
  • giovedì 29 Settembre 2011

I playoff del baseball

Cominciano domani, e gli ultimi qualificati se la sono sudata, stanotte: le foto dei festeggiamenti (e delle disperazioni)

Con una rimonta in classifica durata un mese, culminata in un’ulteriore rimonta nella partita di ieri notte contro gli Yankees di New York, la squadra dei Tampa Bay Rays ha guadagnato in extremis l’ultimo posto per i playoff del baseball, scavalcando i Red Sox di Boston che nel frattempo venivano battuti dai Baltimora Orioles. Un finale di regular season rocambolesco celebrato oggi dalla stampa americana come uno dei più spettacolari della storia del campionato americano.

Si è così completato lo schema dei partecipanti ai playoff che iniziano domani ai consueti ritmi serrati e porteranno alle finali – le World Series – a partire dal 19 ottobre. Ne sono escluse molte squadre di grandi città e tradizioni – a Boston l’annata è stata un fallimento, per esempio, culminato nello psicodramma di ieri sera; e sono fuori anche i campioni uscenti di San Francisco -, con l’eccezione dei soliti Yankees e dei Phillies di Philadelphia, vincitori rispettivamente delle World Series del 2009 e del 2008. I secondi giocheranno subito contro i Cardinals di Saint Louis che hanno vinto nel 2006.