Cosa diavolo è Mosman

Per quelli che se lo sono trovato citato su Twitter, il sobborgo di Sydney più famoso di oggi

Oggi a Mosman, un sobborgo a nord di Sydney, in Australia, si è sviluppata una storia terribile e cinematografica, fortunatamente finita bene nel cuore della notte, quando in Italia erano circa le 16. Una ragazza di diciotto anni è stata costretta da un uomo con un passamontagna entrato in casa sua ad indossare una sorta di “collare esplosivo”, non ancora ben spiegato, e ha successivamente chiamato la polizia che ha impiegato molte ore e un gran numero di agenti e artificieri per liberarla. una parte di Mosman è stata evacuata e chiusa, e gli sviluppi sono stati seguiti con grande partecipazione soprattutto in rete e su Twitter, dove lo hashtag #mosman si è diffuso straordinariamente e dopo qualche ora era tra le sigle “trending” del social network. Tanto che moltissimi messaggi chiedevano cosa accidenti fosse “mosman”, non avendo seguito la storia e vedendo passare messaggi di apprensione sulla storia australiana.

Ecco cos’era, quindi, Mosman: un ricco ed elegante sobborgo a nord di Sydney su cui oggi si è appuntata l’attenzione di un bel pezzo di internet.