Kate e William insieme al primo ministro canadese Stephen Harper e la moglie Laureen al Memoriale di guerra a Ottawa, 30 giugno 2011. (AP Photo/The Canadian Press, Sean Kilpatrick)
  • Mondo
  • sabato 2 Luglio 2011

Kate e William vanno in Canada

Piccoli impazzimenti locali per la prima visita ufficiale degli eredi al trono (del Canada, anche)

Kate e William insieme al primo ministro canadese Stephen Harper e la moglie Laureen al Memoriale di guerra a Ottawa, 30 giugno 2011. (AP Photo/The Canadian Press, Sean Kilpatrick)

I media canadesi stanno vivendo un innamoramento per l’erede alla corona britannica, il principe William, e per sua moglie Kate: giovedì pomeriggio i due sono arrivati a Ottawa per la loro prima visita ufficiale all’estero che durerà nove giorni, scelta che ha lusingato molti canadesi. Così la coppia è stata accolta a Rideau Hall, la sede della monarchia e del governatore generale del Canada, dal primo ministro Stephen Haper e dalla moglie Laureen, oltre che da una folla di circa seimila persone (cifra ufficiale) che sventolava bandierine canadesi, porgeva fiori alla coppia e reggeva manifesti di benvenuto. In seguito William e Kate hanno preso parte a una cerimonia al Memoriale di guerra e Kate ha portato un mazzo di fiori sulla tomba del milite ignoto.

Come ha scritto il National Post nella sua sempre meno scettica cronaca che campeggia sulla homepage del quotidiano, “per quelli a cui piace questo genere di cose, questo è il genere di cosa che gli piace”.

Venerdì la coppia reale ha partecipato alla celebrazione per il 144esimo anniversario della fondazione del paese a Parliament Hill, la collina su cui si trova la sede del parlamento canadese. La data coincide anche con il compleanno della madre di William: la Principessa Diana ieri avrebbe compiuto 50 anni. La visita di William e Kate in Canada era molto attesa – più di 1300 giornalisti stanno seguendo l’evento – come era già successo in occasione del viaggio (prematrimoniale) del principe William in Australia, un altro paese del Commonwealth in cui William, prima o poi, sarà re.