I festeggiamenti davanti al più famoso locale gay di New York, Stonewall Inn (AP Photo/John Minchillo)
  • Mondo
  • sabato 25 Giugno 2011

La festa di New York per i matrimoni gay

Le foto dell'approvazione della legge sul matrimonio gay e delle felicità in città

I festeggiamenti davanti al più famoso locale gay di New York, Stonewall Inn (AP Photo/John Minchillo)

Ieri notte New York ha festeggiato per strada l’approvazione della legge sul matrimonio gay. Una decisione storica per i diritti civili, che aggiunge un sesto (e il più popoloso) stato al gruppo di quelli che lo permettono all’interno del territorio americano. Il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo, ha avallato la decisione del Senato, che aveva votato con una maggioranza di 32 favorevoli contro 29 contrari. Molti sostenitori della legge hanno assistito alla discussione e al voto o ne hanno atteso l’esito fuori dal Senato. Altri hanno festeggiato soprattutto a Manhattan, e dentro e intorno allo storico locale Stonewall.

– I dieci paesi in cui il matrimonio gay è legale