Le foto di una sera a Glastonbury

Tende, amache, chitarre, e il sole che tramonta sul festival musicale più importante d'Europa

È cominciato da due giorni il Festival di Glastonbury: 175.000 persone da tutta Europa si sono radunate nel paesino di Pilton, nella contea inglese del Somerset, per assistere alle numerose esibizioni artistiche – musicali, teatrali e non solo – che si svolgeranno fino a domenica. Le esibizioni più attese iniziano da stasera, quando saliranno sul Pyramid Stage, il palco principale, i Coldplay, Beyoncé e gli U2. E i Radiohead, annunciati all’ultimo momento. Nell’attesa, gli spettatori sono lì che si riposano sulle amache, che suonano e che si aggirano tra le tende per fare amicizia, osservando il tramonto dal grande accampamento colorato.

Il Festival di Glastonbury è il più importante a livello musicale in tutta Europa. La prima edizione è del 1970, quando 1500 persone pagarono una sterlina per piantare la loro tenda e assistere a due giorni di concerti: suonavano Marc Bolan, Keith Christmas, gli Stackridge, Al Stewart, i Quintessence. A partire dagli anni Ottanta il Glastonbury è diventato un evento con ricorrenza annuale, con un’area dedicata ai bambini, introiti economici (devoluti in gran parte in beneficenza) e un nome riconosciuto a livello internazionale.

Le foto dei Festival di Glastonbury passati