Kyle Chandler e Elle Fanning, entrambi attori nel film, con lo sceneggiatore e regista J.J. Abrams (Photo by Kevin Winter/Getty Images)

La prima di Super 8

La sfilata di celebrities alla prima del nuovo film di J. J. Abrams, che esce domani negli Stati Uniti e a settembre in Italia

Kyle Chandler e Elle Fanning, entrambi attori nel film, con lo sceneggiatore e regista J.J. Abrams (Photo by Kevin Winter/Getty Images)

Ieri a Westwood, in California, c’è stata la prima del nuovo film di J. J. Abrams, Super 8, che come sempre succede in queste occasioni ha visto sfilare all’ingresso del cinema, oltre agli attori che hanno partecipato al film, numerose altre celebrities presenti solo come pubblico, compreso qualche attore di Lost (la serie tv che ha creato e che gli ha dato notorietà e successo planetario).

Il film è prodotto da Steven Spielberg e parla di un gruppo di ragazzi che vivono in Ohio, nei dintorni di un luogo in cui l’esercito americano ha dislocato alcuni materiali dell’Area 51 dopo aver chiuso una sezione della famosa zona militare. Gli amici decidono di girare un film su pellicola super 8 mm: durante una ripresa notturna assistono allo scontro tra un treno e un furgone che si conclude con l’esplosione di entrambi i mezzi. Sospettando che l’incidente abbia cause non naturali, cominciano a notare strane sparizioni nella loro zona, sulle quali investigherà con difficoltà la polizia locale. Il film esce domani negli Stati Uniti, nel resto del mondo tra giugno, luglio e agosto, in Italia a settembre.