Il nuovo iPad, presentato da Steve Jobs

Più atteso dell'iPad stesso, il capo di Apple si è presentato sul palco

E poi il nuovo iPad, più sottile, più veloce, due videocamere, due colori

La prima sorpresa dell’evento di Apple dedicato al nuovo iPad è stata la presenza sul palco di Steve Jobs, accolto da una standing ovation del pubblico dello Yerba Buena di San Francisco: qualcuno ieri aveva provato a prevedere che il capo dell’azienda, di nuovo in cura per un cancro, avrebbe smentito le voci sulle sue gravi condizioni occupandosi lui della presentazione come nei tempi migliori, e così è stato. Le azioni di Apple sono salite dell’1% pochi minuti dopo.
Poi è toccato al nuovo iPad e alla descrizione delle sue caratteristiche.

Il nuovo iPad2, in vendita l’11 marzo negli Stati Uniti e il 25 marzo in Italia e in altri 25 paesi.

– più sottile di un terzo (da 13,4 mm a 8,8mm) e più leggero.
– due videocamere, fronte e retro
– un giroscopio come quello di iPhone
– colori bianco e nero
– un nuovo processore A5 (tutte le specifiche qui)

– sei modelli con prezzi dai 499 agli 829 dollari
– Facetime incorporato come su iPhone, per videochiamate via wifi
– nuovo sistema operativo iOS 4.3
– iMovie e GarageBand per iPad
– una nuova copertina magnetica