• Mondo
  • martedì 22 febbraio 2011

Si sta come d’inverno

Tempeste metaforiche e reali, e primavere in arrivo: le più belle foto di oggi

Non è una semplice palla da baseball (no, non quello: quello è un cardellino): è l’attesa della primavera appoggiata su un prato, la preparazione all’inizio del campionato di baseball. Ma spiegatelo al cardellino, e al signore di Minneapolis che spala la neve. Altrove si gioca già, o a cricket per strada o facendo fare cose brutte ai cavalli. Stan più contente le balene.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.