• Sport
  • giovedì 10 Febbraio 2011

Le partite di ieri

Giornata di amichevoli internazionali: hanno giocato Francia, Brasile, Argentina, Olanda, Spagna...

Messi, Cristiano Ronaldo e Sneijder hanno fatto vedere perché sono i migliori al mondo

Ieri è stata giornata di amichevoli tra squadre nazionali, e si sono viste un sacco di belle partite. I calciatori, infatti, stanno per entrare nella fase più importante della stagione, raggiungendo il massimo della forma. Le federazioni – e gli sponsor, ma ci arriviamo – ne hanno approfittato per organizzare partite di un certo livello, per ottenere denaro e visibilità. Gli allenatori hanno avuto la possibilità di fare qualche esperimento e mettere alla prova le loro squadre in partite contro avversari di livello, visto che le gare di qualificazioni solitamente forniscono avversari di qualità media o scarsa. Di seguito il racconto delle amichevoli più interessanti e divertenti.

Argentina – Portogallo 2–1
Inutile girarci intorno: è la partita tra i due giocatori più forti del mondo, Messi e Cristiano Ronaldo. Il primo ha vinto il Pallone d’Oro per due stagioni consecutive, ha 23 anni, segna in media più di un gol a partita ed è già il terzo marcatore della storia del Barcellona. Il secondo ha vinto il Pallone d’oro nel 2008, ha 25 anni e ha segnato cinquanta gol nelle prime cinquantuno partite con la maglia del Real Madrid, come nessuno aveva mai fatto nella storia della squadra, che di grandi giocatori ne ha visti parecchi. Sfide del genere solitamente deludono, anche perché ci si arriva carichi di aspettative, ma ieri sera è stato diverso. Gol, assist, dribbling a non finire, uno spettacolo spettacoloso. La sintesi qui mostra solo i gol ma se vi capita di imbattervi in qualche replica in differita, guardate l’intera partita.

https://www.youtube.com/watch?v=TC3su5fnc8Q

Francia – Brasile 1–0
La ragione fondamentale di questa amichevole è la presentazione delle nuove maglie delle due nazionali, quella del Brasile ma soprattutto quella della Francia, che dopo molti anni ha lasciato Adidas e ha scelto Nike (facendo benissimo, a giudicare dalla bellezza della nuova maglia). Il Brasile di Menezes mette alla prova Hernanes, la Francia i romanisti Mexes e Menez. La partita è bella soltanto a tratti, il Brasile tiene palla fino allo sfinimento ma le migliori cose le fa vedere la Francia. I sudamericani rimangono in dieci alla fine del primo tempo per uno sciocco fallo di Hernanes a centrocampo, Mexes si conferma in un momento di forma strepitosa, Menez e Benzema all’inizio del secondo tempo confezionano il gol che poi deciderà la partita.

1 2 3 Pagina successiva »