• Mondo
  • mercoledì 17 novembre 2010

Come diventare americani

I quiz del governo statunitense per le richieste di cittadinanza

Per diventare cittadino americano bisogna soddisfare determinati requisiti e superare alcuni step: avere diciotto anni, risiedere fisicamente negli Stati Uniti da almeno cinque anni (o tre per i coniugi di cittadini americani), dimostrare buoni valori morali e attaccamento ai principi della Costituzione, essere in grado di leggere, scrivere e parlare un inglese di base e, prima di poter finalmente giurare lealtà alla nazione e alla bandiera, passare un test di conoscenza minima del governo, della storia e dei principi degli Stati Uniti.

Quest’ultimo test è stato rinnovato il primo ottobre 2008, e consiste in dieci domande scelte dagli ispettori dei Servizi di Cittadinanza e Immigrazione da una lista di cento a disposizione di tutti. La prova è superata se l’aspirante cittadino è in grado di rispondere correttamente a sei delle dieci domande. Il test prevede già quali siano le risposte giuste, che sono spesso più di una. In la persona abbia più di 65 anni o risieda permanentemente negli Stati Uniti da venti o più anni le domande su cui prepararsi sono molte meno, e sono segnalate con un asterisco.

Abbiamo tradotto le cento domande con relative risposte, che trovate nelle pagine successive.

GOVERNO AMERICANO
Principi della democrazia americana

1. Qual è la legge suprema?
2. Cosa fa la Costituzione?
3. L’idea dell’autogoverno è espressa nelle prime tre parole della Costituzione. Quali sono?
4. Cos’è un emendamento?
5. Come definiamo i primi dieci emendamenti della Costituzione?
6. Cita un diritto stabilito dal primo emendamento.*
7. Quanti emendamenti ha la Costituzione?
8. Cosa fece la Dichiarazione d’Indipendenza?
9. Quali sono i due diritti stabiliti dalla Dichiarazione di Indipendenza?
10. In cosa consiste la libertà religiosa?
11. Qual è il sistema economico degli Stati Uniti?*
12. Cos’è la supremazia della legge?

Sistema di governo

13. Nomina un ramo del governo.*
14. Cosa impedisce a un ramo del governo di diventare troppo potente?
15. Chi dirige l’esecutivo?
16. Chi stabilisce le leggi federali?
17. Quali sono le due parti in cui è diviso il Congresso degli Stati Uniti?*
18. Quanti senatori ci sono?
19. Quanti anni rimane in carica un senatore?
20. Nomina uno dei senatori del tuo stato.*
21. Quanti membri votanti ha la Camera dei Rappresentanti?
22. Quanti anni rimane in carica un membro della Camera?
23. Nomina un membro della Camera per il tuo stato.
24. Chi rappresenta un Senatore?
25. Perché alcuni stati hanno più membri alla Camera di altri?
26. Quanti anni rimane in carica un presidente?
27. In che mese si vota il presidente?*
28. Qual è il nome dell’attuale presidente degli Stati Uniti?*
29. Qual è il nome dell’attuale vicepresidente degli Stati Uniti?
30. Se il presidente non è più in grado di svolgere i propri compiti, chi diventa presidente?
31. Se sia il presidente che il vicepresidente non sono più in grado di svolgere i propri compiti, chi diventa presidente?
32. Chi è il comandante in capo dell’esercito?
33. Chi firma i disegni di leggi che entrano in vigore?
34. Chi mette il veto sui disegni di leggi?
35. Cosa fa il gabinetto di governo?
36. Nomina due incarichi del governo.
37. Cosa fa il ramo giudiziario?
38. Qual è il più importante tribunale degli Stati Uniti?
39. Di quanti giudici è composta la Corte Suprema?
40. Chi è l’attuale presidente della Corte Suprema?
41. Sotto la nostra Costituzione determinati poteri sono in mano al governo federale. Nominane uno.
42. Sotto la nostra Costituzione determinati poteri sono in mani agli stati. Nominane uno.
43. Chi è il governatore del tuo stato?
44. Qual è la capitale del tuo stato?*
45. Quali sono i due partiti principali degli Stati Uniti?*
46. A quale partito appartiene l’attuale presidente?
47. Qual è il nome dell’attuale presidente della Camera dei Rappresentanti?

1 2 3 4 5 6 Pagina successiva »

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.