• Sport
  • domenica 20 Giugno 2010

Le partite di oggi

Tutti a guardare l'Italia alle 16, ma la partita più interessante si gioca stasera

La giornata di oggi vedrà il gruppo F – quello dell’Italia – iniziare e chiudere la sua seconda giornata del girone, mentre stasera Brasile e Costa d’Avorio saranno protagoniste di una delle partite più attese di quest’intera fase a gironi.

Alle 13,30 si comincia con Slovacchia-Paraguay. Le squadre del girone F sono tutte a un punto, quindi di fatto tutto è ancora aperto: con l’unica differenza però che c’è una sola giornata per recuperare punti e svantaggi, e quindi ogni sconfitta può essere fatale. Il Paraguay parte favorito in vista della qualificazione, anche perché all’ultima giornata lo attende la modesta Nuova Zelanda mentre la Slovacchia dovrà vedersela con l’Italia.

Alle 16 è il turno della nazionale italiana, impegnata proprio contro la Nuova Zelanda. Non esiste condizione fisica, tecnica o atmosferica che potrebbe permettere alla squadra campione del mondo di farsi impensierire da una nazionale come quella neozelandese, quindi il pronostico a favore degli azzurri è obbligato. E anzi: l’Italia non è chiamata solo a fare risultato, ma a mostrare qualcosa di convincente dal punto di vista del gioco, soprattutto in attacco. Anche perché le altre favorite – le favorite vere, diciamo – hanno deluso tutte: sarà il caso di provarci, almeno, ad andare fino in fondo.

Alle 20,30 c’è la partita di cartello, Brasile-Costa d’Avorio. La squadra allenata da Dunga è chiamata al suo primo test contro un avversario degno di questo nome, mentre gli ivoriani – allenati da Sven Goran Eriksson, vecchia conoscenza del calcio italiano – sono a questo punto chiamati a tenere alte le insegne dell’intero continente africano, e non solo del loro paese: potrebbero essere l’unica squadra africana ad arrivare agli ottavi di finale. Per farcela, però, stasera hanno bisogno di fare risultato.

L’unica partita che trasmetterà la RAI è naturalmente quella dell’Italia, alle 16. Per le altre due occorre Sky, oppure ci si può arrangiare guardandole in streaming.