E Buffon che fine ha fatto?

Periodo di calciomercato. Scambi che si succedono di ora in ora. Va beh, quest’anno che ci sono un po’ meno soldi, se si esclude Enrico “Paperon de’ Paperoni” Preziosi, gli scambi si succedono di giorno in giorno.

Dicevo, periodo di calciomercato e uno si mette a controllare gli ultimi acquisti sui vari siti delle squadre.

E così si scoprono situazioni estremamente differenziate.

Ci sono società, come il Bari, che hanno ancora la rosa dell’anno scorso. Sul sito risultano Bonucci, che, bontà sua, gioca per la Juventus o Ranocchia che è tornato al Genoa. Ma questa di viaggiare con una stagione di ritardo deve essere una caratteristica delle squadre pugliesi perchè anche i rivali giallorossi del Lecce hanno in rosa Marilungo, che è tornato alla Sampdoria, e Di Michele, che è tornato al Torino. E anche la Roma ha una situazione simile alle pugliesi: nella pagina della rosa non c’è traccia di Adriano ma campeggia ancora il genoano Luca Toni.

Altre società, come il Bologna, non hanno la situazione aggiornata (il difensore Bassoli è stato ceduto quasi dieci giorni fa al Foligno e risulta ancora nella rosa). Restando in Emilia, sul sito del Parma non c’è traccia nella rosa di Giovinco. Analoga la situazione del Napoli dove ad esempio manca il centrocampista Vitale che ha anche giocato il 4 agosto nella partita contro il Wolksburg.

Poi si entra nella casistica dei “grandi scomparsi”, ossia quelle società sul cui sito l’elenco dei giocatori è letteralmente assente come la Lazio, dove in corrispondenza della squadra ci sono solo le statistiche, lo staff e il settore giovanile, o il Genoa, dove sotto la voce “Stagione” c’è lo staff tecnico, la divisa (dell’anno scorso) ma non ci sono i giocatori. Beh per il Genoa la cosa è abbastanza comprensibile: con l’attivismo di Preziosi dubito che il sito possa essere aggiornato visto che nel giro di poche ore si avrebbero nuovi arrivi e partenze…

Un premio speciale, a questo punto, spetta alle squadre che hanno la rosa aggiornata. Come l’Inter, il Milan, la Fiorentina ma anche il neo-promosso Brescia.

Poi arriva il premio speciale per il tocco di originalità. E se lo aggiudica la Juventus che sul suo sito ha la rosa tutto sommato aggiornata (sì, Pasquato è passato al Modena ieri però il peccato è veniale) ma sorprendentemente ha fatto sparire dalla rosa della prima squadra Gianluigi Buffon. E sì che il sito viene aggiornato perchè Giovinco che è andato al Parma non c’è più. Va bene che il portierone è infortunato ma è pur sempre un giocatore della Juventus. O questa assenza vorrà dire qualcosa?

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.