“The Veil”, la nuova canzone di Peter Gabriel per il film su Edward Snowden

"The Veil", la nuova canzone di Peter Gabriel per il film su Edward Snowden

“The Veil”, la nuova canzone di Peter Gabriel composta per il film Snowden di Oliver Stone, è disponibile da oggi sui principali servizi per la musica in streaming e gli store per l’acquisto della musica online. La canzone è stata scritta e prodotta da Peter Gabriel, ed è stata mixata da Tchad Blake. Il film Snowden uscirà negli Stati Uniti il prossimo 16 settembre, mentre in Italia arriverà il primo dicembre: racconta la storia di Edward Snowden, l’ex tecnico informatico dell’intelligence americana che ha reso pubbliche le informazioni sui piani di controllo di massa delle comunicazioni attuate dal governo statunitense.

Nel 600esimo episodio dei Simpson tornerà Frank Grimes (“Grimmione”)

Nel 600esimo episodio dei Simpson tornerà Frank Grimes ("Grimmione")

Nel 600esimo episodio dei Simpson, che andrà in onda negli Stati Uniti il prossimo 16 ottobre, ci sarà anche Frank Grimes, il collega pedante di Homer Simpson (lo chiamava “Grimmione”) alla centrale elettrica di Springfield, introdotto nell’episodio “Il nemico di Homer” (1997) e morto nella stessa puntata, dopo essere stato portato all’esasperazione proprio da Homer. Grimes in un certo senso era una persona normale, del “nostro” mondo, inserita in quello assurdo dei Simpson, dove non si può far altro che impazzire.

the-simpsons-ew-08451300

Il nuovo episodio sarà il XXVII speciale di Halloween, dedicato tradizionalmente a brevi storie nelle quali ricorrono talvolta personaggi che non fanno più parte della serie. Grimes apparirà in un breve cameo con le fattezze di un fantasma, insieme a Telespalla Bob. Anche se ha fatto parte di un solo episodio sui quasi 600 realizzati finora, Grimes è comunque rimasto nella memoria di molti fan, soprattutto degli appassionati delle prime stagioni dei Simpson. Gli stessi autori della serie hanno negli anni inserito alcuni riferimenti a Grimes, compreso un mostro che in un altro speciale di Halloween uscì proprio dalla sua tomba.

L’uomo più ricco del mondo non è più Bill Gates

L'uomo più ricco del mondo non è più Bill Gates

Dal 7 settembre Bill Gates, fondatore e presidente onorario di Microsoft, non è più l’uomo più ricco del mondo. È stato superato dallo spagnolo Amancio Ortega, proprietario di Inditex, l’azienda che possiede il marchio di fast fashion Zara, oltre a Massimo Dutti, Pull&Bear, Bershka, Oysho e Stradivarius. Ortega ha un patrimonio di 79,5 miliardi di dollari (circa 70,8 miliardi di euro), contro i 78,5 miliardi (circa 70 miliardi di euro) di Gates. Per Inditex il 2015 è stato un anno di grandi guadagni: soltanto in autunno è stato superato il miliardo di dollari e le vendite sono aumentate del 15 per cento rispetto all’anno precedente. Ortega, figlio di un ferroviere, aprì il primo negozio Zara nel 1975 a La Coruña, nel nord ovest della Spagna. L’espressione “fast fashion” fu usata per la prima volta alla fine del 1989 dal New York Times, quando Zara aprì un negozio a New York, perché bastavano 15 giorni affinché un capo di abbigliamento di Zara passasse dalla mente di uno stilista alla vendita in un negozio.

Ortega è sulla lista dei miliardari della rivista Forbes dal 2001 con 6,6 miliardi di dollari di patrimonio: all’epoca Bill Gates era già l’uomo più ricco del mondo, con un patrimonio di 58,7 miliardi di dollari.

Amancio OrtegaAmancio Ortega, il 31 luglio 2016 (MIGUEL RIOPA/AFP/Getty Images)

Nuovo Flash