Una lattuga ha vinto contro Liz Truss

Il 14 ottobre il tabloid britannico di orientamento progressista Daily Star aveva avviato una diretta su YouTube che inquadrava una lattuga: il titolo del video era “LIVE: Questa lattuga può durare più a lungo di Liz Truss?”. Liz Truss era la prima ministra del Regno Unito, e l’idea dietro alla trovata veniva dalla rivista Economist, che in un articolo dell’11 ottobre aveva osservato che, tolti i dieci giorni di lutto nazionale per la morte della regina Elisabetta II, Truss era stata davvero in controllo della situazione politica per soli sette giorni, «più o meno il tempo che si conserva una lattuga in un supermercato». Oggi Truss si è dimessa, sei settimane dopo aver assunto l’incarico e dopo che alcune sue proposte politiche in campo economico avevano messo in pericolo l’economia britannica: la lattuga ha vinto la sfida.

Fermo immagine della diretta dedicata alla lattuga del 20 ottobre 2022 (Daily Star)

La diretta dedicata alla lattuga ha attirato molti spettatori e commenti negli ultimi giorni. A un certo punto la redazione del Daily Star l’ha munita di parrucca e altri oggetti decorativi. Le lattughe possono mantenersi fresche dai sette ai dieci giorni se tenute in frigorifero; probabilmente meno quando sono tenute su un tavolo indossando una parrucca.

Truss ha annunciato le sue dimissioni giovedì, dopo che la gran parte dei membri del suo partito le aveva ritirato il proprio sostegno. Nessun altro primo ministro nella storia del Regno Unito era durato così poco in carica. Non è ancora chiaro, almeno per ora, chi sostituirà Truss, anche se secondo la stessa prima ministra dimissionaria il suo successore sarà scelto all’interno del Partito Conservatore nel giro di una settimana. Nel Regno Unito, il capo del partito di maggioranza è automaticamente il primo ministro.