Cosa scriveva Cristiano Ronaldo su WhatsApp prima della rimonta

Cosa scriveva Cristiano Ronaldo su WhatsApp prima della rimonta

Due giorni dopo la vittoria in rimonta della Juventus contro l’Atletico Madrid in Champions League, il calciatore francese Patrice Evra ha pubblicato su Instagram una breve conversazione avuta con Cristiano Ronaldo su WhatsApp cinque giorni prima della partita nella quale lo pregava di battere l’Atletico. Ronaldo gli aveva risposto che avrebbero passato il turno “distruggendoli”, cosa che poi è realmente successa proprio grazie a una sua tripletta. Evra e Ronaldo hanno giocato insieme per tre anni nel Manchester United e si conoscono bene. Evra, inoltre, è stato per tre anni alla Juventus fra il 2014 e il 2017.

View this post on Instagram

Behind the scenes… these are messages between me and @cristiano 5 days before the massive comeback!!! This just shows you the confidence, the anger, the determination from the best player in the world 🌎 we should thank cricri mummy and daddy and of course god 🙏🏼for giving to us that nice man and unbelievable player. Every big occasion with big pressure my brother always proves he is the man !!! Soo please don’t be jealous I just wanna share and if you don’t agree I can’t do anything for you …enjoy your life but you have to recognise he is simply the best of the best and don’t try to tap the screen for his number 😂😂😂 #ilovethisgame #positive4evra @juventus #finoalafine #world #bestplayer

A post shared by Patrice Evra (@patrice.evra) on

Questo robot origami può sollevare 100 volte il suo peso

Questo robot origami può sollevare 100 volte il suo peso

A differenza delle classiche mani robotiche di metallo che imitano quelle umane, quella sviluppata da Daniela Rus e dal suo team di ricerca al Massachusetts Institute of Technology (Stati Uniti) ha qualcosa di più esotico e creativo. A prima vista sembra una specie di tulipano o di palloncino sgonfio, ma è in realtà un sistema molto innovativo e basato sul principio degli origami. Nella sua struttura di gomma viene pompato o rimosso del gas a seconda dell’esigenze, facendo aprire e chiudere la “mano” come un fiore. In questo modo si ottiene un effetto ventosa, che permette di bloccare oggetti di piccole e medie dimensioni e di sollevarli, tramite un normale braccio meccanico.

La presenza della gomma e l’effetto ventosa rendono il sistema di Rus molto delicato, quindi adatto anche per impugnare e sollevare oggetti che si potrebbero danneggiare con una presa troppo forte. La “mano” può sollevare oggetti con un peso pari a 100 volte il suo senza perderne la presa. Sistemi analoghi erano già stati sperimentati in passato, anche se con esiti alterni e non sempre soddisfacenti. I robot origami e che sfruttano aria compressa o altri gas sono sempre più considerati come un’alternativa ai robot tradizionali, di metallo e con motori, per svolgere diversi compiti per esempio nelle linee di montaggio delle fabbriche o nei magazzini per raccogliere e organizzare materiale e merci.

La coppia del meme del “fidanzato distratto” è felice in Ungheria

La coppia del meme del "fidanzato distratto" è felice in Ungheria

Il governo ungherese di Viktor Orban – molto conservatore, populista e nazionalista – sta promuovendo nuove misure a favore delle famiglie con manifesti che raffigurano una coppia felice. In molti hanno però notato che si tratta della stessa coppia diventata famosa su internet nel 2017 per il cosiddetto meme del “fidanzato distratto“. Entrambe sono infatti fotografie di stock, cioè non realizzate appositamente ma messe in vendita e disponibili a tutti da un’agenzia fotografica, in questo caso Shutterstock; fanno parte di un servizio realizzato dal fotografo Antonio Guillem, che racconta la vita della coppia tra tradimenti, proposte di matrimonio e richieste di mutuo.

Il meme del “fidanzato distratto” consisteva in una delle molto foto di quel servizio, quella in cui il ragazzo cammina tenendo per mano la sua fidanzata e si gira a guardare un’altra ragazza, facendo un’espressione di apprezzamento per quest’ultima, suscitando il disgusto della presunta fidanzata.

Nuovo Flash