• Italia
  • giovedì 25 Novembre 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 25 novembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 13.764 casi positivi da coronavirus e 71 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 5.277 (75 in più di ieri), di cui 588 nei reparti di terapia intensiva (15 in più di ieri) e 4.689 negli altri reparti (60 in più di ieri). Sono stati analizzati 176.281 tamponi molecolari e 473.717 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 7,01 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,29 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 12.448 e i morti 85.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (2.302), Veneto (2.066), Emilia-Romagna (1.307), Lazio (1.276), Campania (1.110).

Le principali notizie della giornata
Nell’ultima settimana in Italia c’è stato un ulteriore peggioramento dell’epidemia da coronavirus, con un aumento dei casi positivi rilevati e dei decessi rispetto ai sette giorni precedenti. I dati sui ricoveri nelle terapie intensive confermano inoltre una situazione difficile soprattutto in Friuli Venezia Giulia e nella provincia autonoma di Bolzano, ma anche aumenti nel Lazio, nelle Marche e in Toscana. Ne abbiamo parlato qui.
Diversi sindaci italiani hanno annunciato che nei prossimi giorni reintrodurranno l’obbligo di indossare mascherine all’aperto nei loro comuni, o in alcune aree dei loro comuni, anche se la loro regione si trova in zona bianca. Ne abbiamo scritto in questo articolo.
L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha raccomandato ai paesi europei di autorizzare la somministrazione del vaccino contro il coronavirus di Pfizer-BioNTech anche ai bambini tra i 5 e gli 11 anni: finora era autorizzato per la somministrazione ai maggiori di 12 anni.

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale

Le cose da sapere sul coronavirus