• Mondo
  • sabato 30 Ottobre 2021

A Tonga è stato trovato il primo caso di coronavirus dall’inizio della pandemia

A Tonga, un arcipelago di 170 isole che si trova nell’oceano Pacifico meridionale, è stato individuato il primo caso ufficiale di coronavirus dall’inizio della pandemia. Una persona che era tornata da un viaggio in Nuova Zelanda è risultata positiva al test. Era a bordo di un volo insieme ad altre 215 persone, tra cui atleti della squadra olimpica che erano rimasti bloccati in Nuova Zelanda dopo le Olimpiadi di Tokyo.

Il primo ministro di Tonga, Pōhiva Tu’i’onetoa, ha spiegato che dalla prossima settimana potrebbero essere introdotte alcune restrizioni per evitare la diffusione del contagio. Nel paese abitano poco più di 100mila persone e solo un terzo della popolazione è stato completamente vaccinato.

Tra i paesi che non hanno segnalato nessun caso ufficiale di coronavirus rimangono Tuvalu, un’isola nell’oceano Pacifico a metà strada tra le isole Hawaii e l’Australia, la Corea del Nord e il Turkmenistan. L’assenza di casi ufficiali non è la prova che il virus non circoli in questi paesi, dove la capacità di individuare i contagi è limitata e quindi è più difficile confermare ufficialmente eventuali positività.

– Leggi anche: Il COVID-19 in Turkmenistan, paese che dice di essere sempre stato “COVID-free”

Le cose da sapere sul coronavirus

(AP Photo/Binsar Bakkara)