La polizia a Leigh-on-Sea, dove venerdì è stato ucciso David Amess (Dan Kitwood/Getty Images)
  • Mondo
  • venerdì 15 Ottobre 2021

Il deputato britannico David Amess è stato ucciso

Era del Partito Conservatore, è stato accoltellato durante un incontro con gli elettori in Inghilterra: la polizia ha arrestato un sospettato

La polizia a Leigh-on-Sea, dove venerdì è stato ucciso David Amess (Dan Kitwood/Getty Images)

Venerdì David Amess, deputato del Partito Conservatore britannico, è morto dopo essere stato accoltellato più volte durante un incontro con i suoi elettori in una chiesa metodista di Leigh-on-Sea, in Essex, nel sud-est dell’Inghilterra. L’attacco è avvenuto attorno a mezzogiorno (le 13 in Italia): la polizia dell’Essex ha dato notizia della sua morte attorno alle 15 ora locale e ha detto di aver arrestato un uomo e di aver trovato un coltello nel luogo dell’attacco.

Amess aveva 69 anni, era entrato nel parlamento britannico nel 1983 e rappresentava il collegio elettorale di Southend West dal 1997. John Lamb, un consigliere della zona che era presente sul posto, ha dettoBBC che Amess non era stato trasportato in ospedale, ma aveva ricevuto soccorso da parte di personale medico sul posto.

Parlando dell’attacco ad Amess, alcuni giornali hanno ricordato la parlamentare britannica laburista Jo Cox, che il 16 giugno del 2016 fu uccisa da un uomo che l’aveva aggredita in strada nel nord dell’Inghilterra, sparandole e ferendola ripetutamente con un coltello. L’uomo, il 52enne britannico Thomas Miar, era stato arrestato poco dopo dalla polizia.