• Mondo
  • venerdì 8 Ottobre 2021

Un sottomarino nucleare americano ha avuto un incidente nel Mar Cinese Meridionale

Giovedì la marina statunitense ha detto che un sottomarino a propulsione nucleare americano ha avuto un incidente nelle acque internazionali del Mar cinese meridionale, una zona al centro di molte dispute territoriali tra la Cina e altri paesi. Nell’incidente, avvenuto cinque giorni fa e comunicato ieri per ragioni di sicurezza, sono rimasti feriti undici marinai (nessuno dei quali gravemente). Il sottomarino è comunque in buone condizioni e i membri della marina hanno detto che il motore (alimentato da un reattore nucleare) non ha fortunatamente subito danni.

La marina statunitense ha detto che il sottomarino – l’USS Connecticut, costruito ai tempi della Guerra fredda – si è scontrato contro un oggetto di cui non si conosce ancora l’entità ma che non è, secondo la marina statunitense, un altro sottomarino (potrebbe essere una nave affondata).

L’incidente è capitato in una zona al centro di tensioni tra gli Stati Uniti e la Cina: nei giorni scorsi gli Stati Uniti e il Regno Unito avevano condotto esercitazioni militari con Giappone, Canada, Paesi Bassi e Nuova Zelanda, e la Cina aveva inviato alcune decine di aerei militari nel cielo sopra Taiwan, come provocazione. Funzionari statunitensi intervistati in forma anonima da Reuters e dal Wall Street Journal hanno anche detto che gli Stati Uniti stanno addestrando l’esercito di Taiwan da almeno un anno, nell’eventualità di un attacco da parte della Cina.

– Leggi anche: Che cos’è un sottomarino nucleare

Un sottomarino nucleare americano (U.S. Navy photo)