• Italia
  • venerdì 10 Settembre 2021

I dati sul coronavirus in Italia di venerdì 10 settembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 5.621 casi positivi da coronavirus e 62 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 4.712 (76 in meno di ieri), di cui 548 nei reparti di terapia intensiva (10 in meno di ieri) e 4.164 negli altri reparti (66 in meno di ieri). Sono stati analizzati 106.467 tamponi molecolari e 179.561 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 5,05 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,13 per cento. Nella giornata di giovedì i contagi registrati erano stati 5.518 e i morti 59.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Sicilia (973), Veneto (618), Emilia-Romagna (617), Lombardia (594) e Toscana (423).

Le principali notizie della giornata
Giovedì il governo ha approvato un nuovo decreto legge che introduce dal 10 ottobre l’obbligo della vaccinazione contro il coronavirus per tutti i lavoratori delle strutture residenziali, socio-assistenziali e sociosanitarie, già previsto ma solo per gli operatori sanitari. Ha poi esteso l’obbligo del Green Pass a chi accede a qualunque struttura scolastica, che siano scuole per l’infanzia, università o corsi serali. Quest’obbligo non varrà però per gli studenti, a eccezione di quelli universitari, per i quali è già previsto dal primo settembre: lo abbiamo raccontato meglio qui.

Otto persone riconducibili al movimento “No Vax” sono state indagate per istigazione a delinquere “aggravata dall’uso di strumenti telematici”: secondo la polizia ipotizzavano di compiere atti violenti durante la manifestazione contro il Green Pass che si terrà sabato pomeriggio a Roma, al Circo massimo.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale