In Groenlandia ha piovuto per la prima volta nel punto più alto della calotta glaciale

Lo scorso 14 agosto la stazione di ricerca della US National Science Foundation a ridosso del punto più alto della calotta glaciale della Groenlandia ha avvistato la pioggia per la prima volta. In quella zona a oltre 3.216 metri di altitudine normalmente le temperature sono abbondantemente sotto lo zero: le uniche precipitazioni sono di neve e ghiaccio. La pioggia del 14 agosto si è verificata nell’arco di tre giorni in cui le temperature in alcune zone della Groenlandia avevano superato di diciotto gradi centigradi la media stagionale, con conseguenti fenomeni di scioglimento visibili in tutta l’isola.

Secondo il National Snow and Ice Data Center, è stata la prima pioggia chiaramente distinguibile sulla calotta glaciale della Groenlandia dall’inizio delle misurazioni, nel 1950. La quantità di ghiaccio andata persa è stata di sette volte superiore alla media giornaliera di quel periodo dell’anno.

(Sean Gallup/Getty Images)