• Mondo
  • sabato 7 Agosto 2021

Tra venerdì e sabato in Grecia sono scoppiati altri 400 incendi

Tra venerdì e sabato in Grecia sono scoppiati più di 400 incendi, in aggiunta a quelli dei giorni scorsi. Il più grande è sull’isola di Eubea, che si trova adiacente alla costa di sud-est della penisola greca: centinaia di persone sono state fatte evacuare con i traghetti.

Nella notte le fiamme hanno raggiunto una località a nord di Atene, Thrakomakedones, dove alcune case sono state bruciate; i residenti avevano ricevuto un ordine di evacuazione e non ci sono notizie di persone ferite. Venerdì però un uomo è morto ad Atene, dopo essere stato colpito da un traliccio, e almeno nove altre persone si sono ferite.

Tra le zone colpite dagli incendi c’è anche il sito archeologico di Olimpia, dove si tenevano le antiche Olimpiadi.

– Leggi anche: Erdoğan sta perdendo consensi per gli incendi

Poliziotti e vigili del fuoco cercano di spegnere un incendio prima che raggiunga una casa nella zona di Thrakomacedones, a nord di Atene, il 7 agosto 2021 (Milos Bicanski/Getty Images)