• Italia
  • mercoledì 16 Giugno 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, mercoledì 16 giugno

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 1.400 casi positivi da coronavirus e 52 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 3.535 (302 in meno di ieri), di cui 471 nei reparti di terapia intensiva (33 in meno di ieri) e 3.064 negli altri reparti (269 in meno di ieri). Sono stati analizzati 107.732 tamponi molecolari e 95.441 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 1,3 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,0 per cento. Nella giornata di martedì i contagi registrati erano stati 1.255 e i morti 63.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (256), Sicilia (168), Campania (167), Lazio (143) e Puglia (112).

Le principali notizie della giornata
Da oggi, mercoledì 16 giugno, i turisti che vanno in Sardegna non sono più obbligati a registrarsi sul sito della Regione o a essere in possesso del cosiddetto “green pass”, la certificazione che dimostra lo stato di avvenuta vaccinazione contro il coronavirus o la guarigione dall’infezione o di avere fatto un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo.

Nel corso delle prossime settimane circa un milione di persone sotto ai 60 anni cui era stato somministrato il vaccino contro il coronavirus di AstraZeneca riceveranno come seconda dose un vaccino a mRNA (Pfizer-BioNTech o Moderna), in seguito alla decisione del ministero della Salute di non utilizzare più il vaccino di AstraZeneca per i più giovani. In questo articolo abbiamo spiegato come funziona la “vaccinazione eterologa”, perché ci siamo arrivati, cosa sappiamo della sua efficacia e in quali altri paesi si fa.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale