• Italia
  • giovedì 3 Giugno 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 3 giugno

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 1.968 casi positivi da coronavirus e 59 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 6.609 (182 in meno di ieri), di cui 892 nei reparti di terapia intensiva (41 in meno di ieri) e 5.717 negli altri reparti (141 in meno di ieri). Sono stati analizzati 62.025 tamponi molecolari e 35.608 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 3,1 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,2 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 2.891 e i morti 62.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (277), Sicilia (254), Emilia-Romagna (232), Piemonte (219) e Campania (218).

Le principali notizie della giornata
Da oggi, giovedì 3 giugno, tutte le regioni possono iniziare a somministrare i vaccini contro il coronavirus a tutte le fasce d’età, come ha annunciato mercoledì il ministro della Salute, Roberto Speranza. Da oggi, inoltre, come già aveva anticipato Francesco Figliuolo, Commissario straordinario per l’​emergenza COVID-19, possono iniziare le vaccinazioni interne alle aziende che decideranno di farlo. Ciononostante, spetta alle singole regioni decidere quando aprire le prenotazioni anche ai più giovani e quindi, come già è successo finora, le aperture avverranno in tempi e modi diversi da regione a regione.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale