• Italia
  • giovedì 13 Maggio 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 13 maggio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 8.085 casi positivi da coronavirus e 201 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 15.501 (771 in meno di ieri), di cui 1.893 nei reparti di terapia intensiva (99 in meno di ieri) e 13.608 negli altri reparti (672 in meno di ieri). Sono stati analizzati 162.764 tamponi molecolari e 124.262 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 4,7 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,4 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 7.852 e i morti 262.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (1.396), Campania (1.110), Piemonte (706), Lazio (654) e Toscana (651).

Le principali notizie della giornata
Da lunedì 17 maggio le regioni potranno aprire le prenotazioni per il vaccino contro il coronavirus ai nati fino al 1981, quindi a chi ha più di 40 anni. Lo ha scritto in una lettera mandata mercoledì alle regioni e alle province autonome il colonnello Garau, capo di gabinetto del generale Francesco Paolo Figliuolo, il Commissario straordinario per l’emergenza coronavirus.

I presidenti delle Regioni hanno presentato al governo una proposta per cambiare il complesso sistema di parametri attualmente utilizzato per decidere i colori delle regioni e quindi le conseguenti misure restrittive. L’obiettivo delle Regioni è semplificare il modello con il superamento dell’indice Rt, uno dei principali indicatori utilizzati per monitorare l’epidemia, e arrivare in tempi brevi all’abolizione del sistema a colori adottato dallo scorso novembre. Il governo dovrebbe valutare le proposte nei prossimi giorni, e sembra probabile che saranno accolte in larga parte: ne abbiamo parlato meglio qui.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale