• Italia
  • mercoledì 12 Maggio 2021

Elisabetta Belloni è stata nominata Direttrice generale del DIS, che coordina le attività dei servizi segreti

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha nominato Elisabetta Belloni, ambasciatrice e segretaria generale del ministero degli Esteri, nuova Direttrice generale del DIS (Dipartimento delle informazioni per la sicurezza), cioè il dipartimento che si occupa di coordinare le attività dei servizi segreti italiani. Nella nota del governo che dà la notizia si legge che Draghi «ha preventivamente informato della propria intenzione» il presidente del COPASIR, il leghista Raffaele Volpi. Il COPASIR è il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica e controlla le attività dei servizi segreti. Belloni sostituirà il prefetto Gennaro Vecchione, che Draghi «ha ringraziato» per il lavoro svolto.

Elisabetta Belloni è attualmente la donna con il grado più alto all’interno del ministero degli Esteri, è stimata e apprezzata in modo trasversale dalla politica e ha una lunga carriera nelle istituzioni: nel ministero degli Esteri ha svolto il ruolo di direttrice generale per la cooperazione allo sviluppo dal 2008 al 2013, poi direttrice generale per le risorse e l’innovazione e capo di gabinetto durante il governo Renzi, nel 2015, quando era ministro Paolo Gentiloni. Era diventata segretaria generale nel 2016.

– Leggi anche: Breve guida ai servizi segreti italiani

(ANSA/ALESSANDRO DI MEO)