• Italia
  • domenica 9 Maggio 2021

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che consente le visite in RSA a chi ha una “certificazione verde”

Sabato il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che consentirà a familiari, visitatori e volontari di fare visita agli ospiti delle residenze sanitarie e socio-sanitarie assistenziali (RSA). L’ordinanza sarà in vigore fino al 30 luglio 2021: prevede «di norma» non più di due visitatori per ospite alla volta, e che tutti i visitatori possiedano una “certificazione verde COVID-19”, ovvero i documenti che attestano l’avvenuta vaccinazione contro il coronavirus, la guarigione dall’infezione o la negatività al virus tramite tampone molecolare o antigenico.

Speranza ha detto che «è ancora necessario mantenere la massima attenzione e rispettare le regole e i protocolli previsti», ma che condivide «la gioia di chi potrà finalmente rivedere i propri cari dopo la distanza indispensabile per proteggerli».

– Leggi anche: I primi effetti delle vaccinazioni in Italia

(ANSA/ Fabio Frustaci)