• Mondo
  • martedì 13 Aprile 2021

Gli Stati Uniti aumenteranno il numero dei propri soldati in Germania

Gli Stati Uniti hanno annunciato che rafforzeranno la loro presenza militare in Germania inviando altri 500 soldati, con l’obiettivo di garantire una maggiore difesa dell’Europa, ha detto il segretario della Difesa americano, Lloyd Austin III. La decisione dell’amministrazione guidata da Joe Biden è importante perché ribalta il piano del precedente governo Trump di ritirare fino a 12mila dei 36mila soldati americani presenti in Germania.

Austin, che martedì ha incontrato la sua controparte tedesca, Annegret Kramp-Karrenbauer, non ha specificato quali compiti avranno i nuovi soldati, e si è limitato a dire che l’invio delle truppe rafforzerà le capacità dell’Europa di affrontare una guerra informatica. Il nuovo contingente si stanzierà a Wiesbaden, in una delle strutture militari più moderne degli Stati Uniti in Germania, già sede di 3mila soldati e delle loro rispettive famiglie. Non è chiaro se la decisione del governo americano sia legata in qualche maniera alla crisi iniziata con l’invio di molti soldati russi vicino ai confini con l’Ucraina, e che potrebbe avere spinto gli Stati Uniti ad accelerare i piani per proteggere gli alleati europei da eventuali aggressioni russe.

La ministra della Difesa tedesca, Annegret Kramp-Karrenbauer, e il segretario della Difesa americano Lloyd Austin a Berlino (Sean Gallup/Getty Images)