• Italia
  • lunedì 5 Aprile 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, lunedì 5 aprile

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 10.680 casi positivi da coronavirus e 296 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 32.522 (387 in più di ieri), di cui 3.737 nei reparti di terapia intensiva (34 in più di ieri) e 28.785 negli altri reparti (353 in più di ieri). Sono stati analizzati 77.929 tamponi molecolari e 24.866 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 13,4 per cento, mentre quella dei test antigenici dello 0,9 per cento. Nella giornata di domenica i contagi registrati erano stati 18.025 e i morti 326.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Emilia-Romagna (1.493), Lazio (1.419), Lombardia (1.358), Toscana (981) e Campania (929).

Le principali notizie della giornata
Da martedì 6 aprile, il Veneto, le Marche e la Provincia autonoma di Trento passeranno dalla zona rossa a quella arancione, in base a un’ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta resteranno in zona rossa ancora per almeno 15 giorni, dice una seconda ordinanza firmata da Speranza. Le altre regioni che saranno in zona arancione sono Sicilia, Sardegna, Liguria, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise, Basilicata e la Provincia di Bolzano. Nessuna regione sarà in zona gialla o bianca: in base al decreto legge approvato dal governo a inizio aprile, infatti, anche per le regioni in zona gialla si applicano fino al 30 aprile le stesse misure della zona arancione.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale