• Italia
  • giovedì 4 Marzo 2021

Da venerdì tutta la Lombardia sarà in zona arancione “rafforzata”

Da venerdì 5 marzo tutta la Lombardia sarà in zona arancione “rafforzata”: significa che oltre alle misure della zona arancione chiuderanno tutte le scuole a eccezione degli asili nido, che nelle pubbliche amministrazioni – dove possibile – è obbligatorio lo smart working, che non si può andare nelle seconde case e che sui mezzi pubblici sono obbligatorie le mascherine chirurgiche o analoghe (e quindi non in stoffa). L’ordinanza, firmata oggi dal presidente della regione Attilio Fontana, varrà fino a domenica 14 marzo, e uniforma la regione alle misure che erano state decise il 23 febbraio per alcune aree, a causa dell’alto numero di nuovi contagi e per la diffusione delle varianti del coronavirus.

– Leggi anche: Non conviene fare gli schizzinosi, coi vaccini

Le cose da sapere sul coronavirus

Milano, Lombardia (ANSA/MATTEO CORNER)