• Mondo
  • martedì 23 Febbraio 2021

L’attore francese Gerard Depardieu è stato incriminato per un’accusa di stupro

L’attore francese Gerard Depardieu è stato incriminato per un’accusa di stupro risalente al 2018. Lo ha scritto Agence France-Presse citando fonti giudiziarie, specificando che l’incriminazione risale a due mesi fa. Depardieu ha 72 anni ed è uno degli attori francesi più famosi al mondo. L’accusa emerse per la prima volta alla fine di agosto del 2018, quando una ragazza che allora aveva 22 anni disse che Depardieu l’aveva violentata due volte pochi giorni prima, il 7 e il 13 agosto.

Ai tempi Le Parisien scrisse che la ragazza era «una giovane comica e ballerina ventenne» che conosceva e frequentava Depardieu «per ripetizioni informali per una pièce teatrale». Nel 2019 l’indagine era stata archiviata per insufficienza di prove ma è stata poi riaperta nell’estate del 2020.

Dall’inizio del caso Depardieu ha negato tutte le accuse e il suo avvocato lo ha ribadito oggi anche a Le Monde.

(Michele Tantussi/Getty Images)