• Italia
  • giovedì 18 Febbraio 2021

I dati sul coronavirus in Italia di oggi, giovedì 18 febbraio

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 13.762 nuovi casi positivi da coronavirus e 347 morti a causa della COVID-19. Attualmente i ricoverati sono 20.008 (309 in meno di ieri), di cui 2.045 nei reparti di terapia intensiva (2 in più di ieri) e 17.963 negli altri reparti (311 in meno di ieri). Sono stati analizzati in tutto 157.065 tamponi molecolari e 131.393 test rapidi antigenici. La percentuale di tamponi molecolari positivi è stata del 7,9 per cento, mentre quella dei test antigenici dell’1,1 per cento. Nella giornata di mercoledì i contagi registrati erano stati 12.074 e i morti 369.

Le regioni che hanno registrato più casi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (2.540), Campania (1.573), Emilia-Romagna (1.565), Veneto (1.042) e Lazio (1.025).

Le principali notizie della giornata
Mercoledì la Guardia di Finanza ha sequestrato conti correnti bancari, case, una barca, moto e orologi di lusso per un valore complessivo di 69,5 milioni di euro agli intermediari che organizzarono l’importazione dalla Cina di 800 milioni di mascherine durante i primi mesi dell’emergenza coronavirus. Il sequestro è stato ordinato dalla procura di Roma nell’ambito di lunghe indagini condotte negli ultimi mesi. In questo articolo abbiamo raccontato meglio i dettagli della complessa inchiesta.

• All’inizio della seconda ondata di contagi da coronavirus, nell’autunno dell’anno scorso, tra i pilastri della strategia del governo italiano per contrastare la pandemia c’era l’app di contact tracing Immuni, diffusa al pubblico nel giugno del 2020. Ma a diversi mesi di distanza, e nonostante alcuni tentativi iniziali di sostenere l’app da parte del governo, Immuni non ha dato nessun contributo di rilievo al contenimento della pandemia, e anzi è ben presto uscita sia dal discorso pubblico sia dalla strategia del governo di Giuseppe Conte: ora il suo successore, Mario Draghi, dovrà decidere se cercare di rilanciare l’app o concentrarsi su altre priorità. Ne abbiamo parlato qui.

Le cose da sapere sul coronavirus

– Leggi anche: La situazione dei vaccini in Italia, in tempo reale