(Drew Angerer/Getty Images)

Jeff Bezos lascerà quest’anno la guida di Amazon

L'azienda ha comunicato che resterà presidente del consiglio d'amministrazione e che il nuovo CEO sarà Andy Jassy

(Drew Angerer/Getty Images)

Jeff Bezos lascerà il posto di CEO di Amazon (l’equivalente del nostro amministratore delegato) nella seconda metà del 2021: lo ha annunciato martedì l’azienda, indicando in Andy Jassy il suo successore. Jassy è attualmente il CEO di Amazon Web Services, la società di Amazon dedicata alla fornitura di sistemi di cloud computing.

Bezos ha 57 anni ed è il fondatore di Amazon, con cui è diventato uno degli uomini più ricchi del mondo e il personaggio più noto e simbolico delle rivoluzioni digitali di questi decenni, trasformando l’iniziale successo del sito di e-commerce in uno sviluppo esteso di servizi digitali e progetti tecnologici innovativi che hanno messo Amazon nel ristretto gruppo – Apple, Facebook, Google – delle grandissime aziende digitali che oggi governano vite ed economie di miliardi di persone.

«In questo momento Amazon è nella sua fase più inventiva di sempre, e questo lo rende ottimo per questa transizione», dice una dichiarazione di Bezos diffusa insieme alla notizia. Bezos ha detto che non facendo più il CEO di Amazon avrà più tempo da dedicare ad altre sue società, come il quotidiano Washington Post e la sua azienda spaziale Blue Origin.