• Mondo
  • lunedì 4 Gennaio 2021

Oggi il Regno Unito comincerà a somministrare il vaccino di Oxford-AstraZeneca

Oggi, lunedì 4 gennaio, il Regno Unito comincerà la somministrazione del vaccino di Oxford-AstraZeneca: sarà il primo paese al mondo a farlo. Sono già state consegnate 530mila dosi pronte per l’utilizzo, mentre ne sono state ordinate in tutto 100 milioni, sufficienti da sole a vaccinare quasi tutta la popolazione (il Regno Unito ha 66 milioni di abitanti e per ogni persona sono necessarie due dosi).

Il vaccino di Oxford-AstraZeneca era stato approvato dal Regno Unito il 30 dicembre. I primi a riceverlo saranno i residenti e dipendenti delle case di riposo, gli anziani con più di 80 anni e i dipendenti del servizio sanitario nazionale britannico.

L’8 dicembre il Regno Unito aveva già iniziato a somministrare il vaccino di Pfizer-BioNTech, di cui ha prenotato 40 milioni di dosi. L’obiettivo era di vaccinare 4 milioni di persone entro il primo mese, ma al momento solo 1 milione di persone hanno ricevuto il vaccino.

Domenica 3 gennaio nel Regno Unito sono stati registrati oltre 50mila nuovi contagi da coronavirus per il sesto giorno consecutivo e il primo ministro Boris Johnson ha detto alla BBC che in alcune zone potrebbero essere rafforzate le restrizioni per contenere i contagi, inclusa la possibilità di far slittare la riapertura delle scuole.

Le cose da sapere sul coronavirus

(Gareth Fuller - WPA Pool/Getty Images)