• Italia
  • domenica 20 Dicembre 2020

I dati sul coronavirus di oggi, domenica 20 dicembre

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 15.104 nuovi casi positivi da coronavirus e 352 morti a causa della COVID-19, la malattia causata dal virus.

I ricoverati attualmente sono 27.901 (247 in meno rispetto a ieri), di cui 2.743 nei reparti di terapia intensiva (41 in meno di ieri) e 25.158 negli altri reparti (206 in meno di ieri). Sono stati analizzati in tutto 137.420 tamponi. È risultato positivo l’11 per cento dei tamponi di cui è stato comunicato il referto. Ieri i contagi registrati erano stati 16.306 e i morti 553. La regione con più casi è stata il Veneto (3.869). Seguono Lombardia (1.795), Emilia-Romagna (1.751) e Lazio (1.213).

Le principali notizie di oggi 

Le cose da sapere sul coronavirus

• Il governo non ha ancora pubblicato le risposte alle domande frequenti (FAQ) con cui dovrebbe chiarire le diverse cose che non si capiscono del decreto con cui ha introdotto nuove restrizioni e deroghe per il periodo delle festività natalizie: qui è spiegato cosa si può fare, cosa no, e cosa ancora non si sa.

• Oggi l’Italia ha sospeso i voli in arrivo dal Regno Unito, per prevenire la diffusione di una nuova variante del coronavirus (SARS-CoV-2) diventata comune in Inghilterra. In precedenza il ministro degli Esteri Luigi Di Maio aveva detto che sarebbero stati vietati anche i voli per il Regno Unito, ma poi il ministro della Salute Roberto Speranza annunciando la firma sull’ordinanza (che ancora non c’è) non ne ha fatto cenno.

Della variante del coronavirus aveva parlato ieri il primo ministro britannico Boris Johnson, annunciando nuove misure di lockdown a Londra e in alcune regioni inglesi. Secondo le prime evidenze scientifiche, su cui serviranno altri studi, sembra più contagiosa. Nulla però indica che reagirà in modo diverso ai vaccini. Altre varianti del coronavirus erano già note anche prima di quella che si è diffusa nel Regno Unito.